Spiagge meno conosciute ed affollate del Salento

Alla ricerca del relax in Salento

Innamorarsi del Salento non è difficile. Il mare di questa terra è uno dei più belli d’Italia, e difficilmente troveremo una spiaggia che ci lascerà delusi. Uno dei punti a favore del Salento è proprio la diversità delle spiagge. In pratica ce n’è per tutti i gusti, con dei paesaggi marini sempre diversi dove trascorrere dei piacevoli momenti in un mare da sogno.

Volendo trovare un difetto a questa destinazione, potremmo menzionare l’eccessivo affollamento delle spiagge più conosciute. Specialmente quest’anno, già dal mese di Maggio, diversi alberghi e lidi avevano già registrato il tutto esaurito.

Per godersi un po’ di relax le alternative sono due: andare in vacanza a Settembre o scegliere una delle spiagge meno conosciute, e di conseguenza meno affollate. In questo articolo indicheremo alcune di queste.

Torre Suda

Se alloggiamo a Gallipoli e vogliamo evitare di ritrovarci ammassati tra i turisti che invadono le spiagge di baia verde, allora potremmo optare per una spiaggia meno conosciuta ma non per questo meno bella. Stiamo parlando di Torre Suda, situata pochi chilometri a sud di Gallipoli. Questa spiaggia è composta da rocce piatte che degradano nel mare cristallino. E’ un posto di assoluta tranquillità e pace, ideale anche per chi ama andare in esplorazione dotato di pinne e maschera. Prenotare una casa vacanze torre suda è una scelta perfetta per godersi la bellezza della costa in questa zona.

Spiaggia del Frascone

Vicino a Sant’Isidoro troviamo questa riserva naturale di assoluta bellezza. Non aspettiamoci una spiaggia piena di servizi, ma piuttosto un luogo brullo e selvaggio, perfetto per chi è alla ricerca della tranquillità. La particolarità della zona è legata al paesaggio lunare, molto caratteristico, ed alla scogliera che corre sotto il livello del mare, contribuendo a donare all’acqua delle colorazioni di intensità diverse. Gli scogli giocano un ruolo importante nell’attirare ogni sorta di pesci, rendendo la spiaggia del Frascone il paradiso per gli amanti dello snorkeling.

Spiaggia di Santa Caterina

Si tratta di una della marine di Nardò. Santa Caterina è una piccola città costiera, ed il lungomare che la collega a Santa Maria al Bagno è uno dei più belli d’Italia. Gli amanti della scogliera qui troveranno diversi punti di accesso. Nella parte più a nord di Santa Caterina c’è un punto conosciuto dai locali come “lu Chiapparu”, che prende appunto il nome da una pianta di cappero che cresce direttamente dalla roccia. Una distesa di terra con la scogliera che si tuffa nell’acqua, ed un mare verde smeraldo dai mille riflessi con un isolotto in mezzo al mare da raggiungere a nuoto.

Baia dell’Orte

Immediatamente fuori Otranto troviamo questa spiaggia che alterna tratti sabbiosi ad altri prettamente rocciosi. Una caletta di incredibile bellezza, con delle pinete che offrono riparo dal sole nelle ore più calde della giornata.

Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *