Come organizzarsi per un trasloco

Evitare lo stress da trasloco

Traslocare è un operazione che nella maggior parte dei casi avviene una o due volte nel corso della vita. Ecco perché molti non sanno nemmeno da dove iniziare e si lasciano prendere dal panico. In realtà, se questa sarà un’esperienza eccitante o stressante dipende in larga misura dalla nostra capacità di organizzazione. In questo articolo vedremo alcuni utili suggerimenti per affrontare il trasloco senza stress.

Liberiamoci delle cose inutili

La spedizione dei nostri arredi e degli oggetti che riempiono la nostra casa ha il suo costo. Per questo possiamo cogliere l’occasione per liberarci di tutte le cose inutili o che non troveranno posto nella nuova abitazione. Se ci organizziamo con largo anticipo possiamo riuscire a vendere diversi oggetti che sono in buono stato. Utilizziamo delle piattaforme online per vendere oggetti usati. Portiamo i nostri libri ad un mercatino dell’usato.

Valutiamo se alcuni arredi meritano di essere trasportati. Il cambio di casa potrebbe essere il momento ideale anche per un cambio di stile.

Teniamo conto che alcuni oggetti in particolare sono molto difficili da vendere. Il materasso è uno di questi, trattandosi di qualcosa di molto personale. Prepariamoci pertanto ad abbassare di molto il prezzo se vogliamo liberarcene o a contattare i nostri familiari o amici che potrebbero essere interessati.

Prepariamo gli scatoloni

A questo punto procuriamoci i cartoni. Possiamo usare anche dei cartoni riciclati, ma assicuriamoci che siano in buono stato. Affrontiamo una stanza per volta. Assicuriamoci di aver imballato nel modo corretto gli oggetti fragili, in modo che non si rompano durante il trasporto. Scriviamo sull’esterno di ogni cartone il nome della stanza da cui sono stati prelevati gli oggetti. Nella preparazione dei cartoni la tempistica è fondamentale. Se iniziamo troppo presto renderemo l’ambiente inabitabile prima del dovuto. Se iniziamo troppo tardi potremmo arrivare con l’acqua alla gola e rendere la situazione ancora più stressante.

Contattiamo una ditta di spedizioni affidabile

Quando si parla di un trasloco, soprattutto se questo deve avvenire in una città distante, o magari all’estero, quasi sicuramente dovremo utilizzare un servizio di spedizioni. Il modo migliore per spedire diversi pacchi, anche quelli ingombranti, è quello di preparare una o più pedane. Grazia ai comparatori di preventivi per le spedizioni possiamo capire il costo della spedizione pacco o per pedana. Non dovremo fare altro che inserire le dimensioni della pedana ed il suo peso, assieme all’indirizzo di spedizione. Potremo a questo punto scegliere l’offerta migliore e pagare. A questo punto ci verrà inviata una mail con un’etichetta di spedizione da applicare sulla pedana o sul pacco. Potremo anche prenotare il ritiro, in modo da non doverci scomodare noi per trasportarla altrove.

Preparare la nuova abitazione

Accertiamoci di aver attivato sia la fornitura elettrica e che i servizi che ci serviranno, prima del nostro arrivo. Iniziamo a montare i mobili nelle stanze in cui saranno posizionati. Diamo la precedenza alle stanze più importanti come la cucina. Dopo che abbiamo svuotato tutti gli scatoloni, ed abbiamo sistemato la roba al suo posto, prendiamo nota degli oggetti che ci mancano ed acquistiamoli.

A questo punto non ci resta che goderci la nostra nuova casa!

Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *