5 Cose da Fare a New York con i Bambini

Partire in viaggio con bambini al seguito può essere una delle esperienza più belle da fare a New York.

Riuscire a soddisfare le aspettative dei più piccoli e vedere tutti i loro sorrisi dà agli adulti un certo senso di felicità.

Oltre all’interesse e alla meraviglia che una città di tali proporzioni suscita in tutti noi, ci sono molte località e attività utili ai bambini anche per imparare un po’ di storia, dato che NYC è una delle città con il maggior numero di influenze culturali.

Per raggiungere gli Stati Uniti è necessario assicurarsi di completare alcune pratiche amministrative in tempo per non avere sorprese all’arrivo. I cittadini italiani non hanno bisogno di visto per entrare negli USA, ma devono essere in possesso di passaporto italiano valido e aver compilato il modulo ESTA.

Purtroppo, i tempi di attesa per ottenere una risposta possono essere più lunghi di tre settimane, ma per abbreviare i tempi ed evitare brutte sorprese ci si può avvalere di servizi indispensabili per partire tranquilli con tutta la famiglia. Clicca qui per maggiori informazioni sull’ESTA e il visto USA.

Per assicurare divertimento a grandi e piccini è dunque fondamentale organizzare per bene le attività da svolgere nella Grande Mela, includendo alcuni tra i luoghi più iconici e famosi.

Ecco alcune idee per trascorrere un soggiorno indimenticabile in compagnia dei propri bambini in una delle città più belle del mondo: New York City.

1. Ellis Island

Se pensate che la Statua della Libertà è un’icona degli Stati Uniti, capite subito perché vale la pena visitarla. Il viaggio per raggiungere Ellis Island, una delle quaranta isole di New York, è già interessante di suo e include uno spostamento in traghetto che offre un panorama unico al mondo.

L’isola venne aperta nel 1892, ma solo due anni dopo divenne famosa, in qualità di ponte di smistamento per tutti quegli immigrati che raggiungevano l’America in cerca di nuova fortuna. Si calcola che oltre 10 milioni di americani potrebbero scoprire le proprie origini grazie ai documenti presenti a Ellis Island.

2. Viaggio tra i musei

NYC è una città ricca di musei, alcuni dei quali pensati appositamente per i bambini. Tra questi, il Brooklyn Children’s Museum e il super creativo Children’s Museum of the Arts, al 103 di Charlton Street, sono ideali per i più piccini, mentre il Gulliver’s Gate, il Madame Tussauds o il Museum of the Moving Image sono adatti anche ai ragazzi un po’ più grandi.

Se volete stupirli con l’ingegneria portate i piccoli all’Intrepid Sea, Air, and Space Museum, sulla 46th Street, West Side Manhattan.

3. Central Park

Impossibile non visitare uno dei parchi pubblici più belli e interessanti dal punto di vista paesaggistico e naturalistico.

Central Park è un’attrazione per tutta la famiglia che senza dubbio lascerà ai più piccoli un fantastico ricordo per tutta la vita.

4. Giardino botanico di NY

Difficile dimenticare questo luogo ben curato, ricco di colori e profumi, oltre che adatto a genitori e bambini. Aspettatevi intrattenimenti, mostre e un’interazione unica nel suo genere.

Le tariffe sono abbastanza economiche, soprattutto per i più piccoli: fino a 2 anni l’entrata è gratis; tra i 2 e i 12 anni costa solo 8 dollari; mentre il costo del biglietto intero è di 20 dollari.

5. Top of the Rock

Uno dei luoghi più visitati, ogni giorno, da migliaia di persone è uno dei punti in cui lo skyline di NYC si può vedere dall’alto e a 360°, in cima al famosissimo Rockefeller Center.

Il nostro consiglio è di visitarlo circa 30 minuti prima del tramonto per godervi il panorama nel miglior momento della sera.

Qui, potrete fare un tour organizzato del grattacielo per poi spostarvi verso la cattedrale di San Patrizio o verso Times Square.

Author: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *